UNIPRRT

FINITEELEMENT

SUMMERSCHOOL

  • 3 lezioni on-line da 1 ora cad.
  • 50% di teoria di base, con taglio divulgativo e pratico
  • 50% di esercitazioni live su casi applicativi
    risolti attraverso midas NFX

Scopri di più su..

Scopri il programma delle lezioni...
3 lezioni tematiche sulla simulazione FEM in tre ambiti applicativi sempre più richiesti in campo professionale:

COMPOSITI

Venerdì 21 Giugno 2024
ore 14.30 – 15.30

I materiali compositi sono materiali non convenzionali che richiedono una schematizzazione particolare in un modello FEM. Piccoli accorgimenti ci permettono di simularli in modo semplice ma efficacie grazie a software FEM che implementino i corretti modelli di materiale e le adeguate proprietà fisiche per descrivere il loro comportamento.

Programma:

  • Introduzione ai materiali compositi, definizioni.
  • Introduzione alla meccanica dei materiali compositi.
  • Esercizio didattico: “composite plate
  • Caso d’uso risolto con midas NFX

OTTIMIZZAZIONE

Martedì 25 Giugno 2024
ore 14.30 – 15.30

Gli strumenti di Ottimizzazione strutturale hanno l’obiettivo di assistere il progettista nella definizione della geometria e/o della configurazione ottimale di un componente a partire da determinate condizioni di carico e di vincolo, realizzando il componente ottimizzato all’interno di un volume di progetto definito dominio di ottimizzazione.

Attraverso particolari algoritmi basati sui risultati di analisi FEM in sequenza, il software durante il processo di ottimizzazione “disegna” la geometria ottimale di un componente per svolgere un dato obiettivo.

Programma:

  • Introduzione all’ottimizzazione, definizioni.
  • Ottimizzazione topologica
  • Vincoli di ottimizzazione e di fabbricabilità
  • Esercizio didattico: “cantilever beam“
  • Caso d’uso risolto con midas NFX

FATICA

Giovedì 27 Giugno 2024
ore 14.30 – 15.30

La rottura per fatica è definita come la tendenza di un materiale a rompersi sotto l’effetto di sollecitazioni alternate o cicliche, di intensità inferiore rispetto alla resistenza nominale del materiale. Attraverso il FEM è possibile simulare in modo facile, veloce ed accurato il comportamento a fatica di uno specifico materiale sotto l’effetto di una specifica storia di carico imposta, sfruttando le potenzialità dell’approccio numerico combinato ai modelli teorici per prevedere la durata a fatica di un materiale.

Programma:

  • Introduzione al fenomeno della Fatica.
  • Il workflow FEM per l’analisi di fatica.
  • Caso d’uso: “staffa aeronautica”
A chi si rivolge la Summer School...

A chi si rivolge ...

Tutte le lezioni avranno un taglio introduttivo e si rivolgono alle diverse figure interessate dai processi di simulazione:

🧑‍💼 per  studenti e membri dei team di Formula SAE
👉 per completare le proprie conoscenze
👉 per “rompere il ghiaccio” con un nuovo strumento di simulazione, midas NFX, piattaforma CAE completa, facile ed intuitiva.

🧑‍💼 per  progettistiingegneri e utenti CAE
👉 per un ripasso / ampliamento delle proprie conoscenze si simulazione applicata agli ambiti specifici delle tre lezioni,
👉 per vedere all’opera un nuovo strumento di simulazione, midas NFX, alternativa moderna ai più noti strumenti di simulazione.

🧑‍💼 per  ricercatori, dottorandi, docenti..
👉 per scoprire un’alternativa completa ai tradizionali strumenti FEM impiegati per la didattica,
👉 midas NFX, grazie alla sua intuitività, è immediato da imparare e non richiede supporto continuo nelle prime fasi d’uso,
👉 midas NFXpermette allo studente di concentrarsi sul metodo e sulle scelte di modellazione. 

Share Via